Scorci unici dal Fascino antico

Luoghi incantati dove il tempo si è fermato...

Passeggiando per i boschi di Vivo d’Orcia è facile imbattersi in rocce o conformazioni dalle forme curiose, che fanno volare la fantasia e rimandano a storie mitiche.

In realtà tutto il Monte Amiata è stato caratterizzato da fenomeni vulcanici. La roccia nera porosa di origine trachitica, nota in zona con il nome di ‘peperino’, permette l’infiltrazione di acqua piovana in profondità, dando così origine a numerose sorgenti e depositi di acque termali. Molte rocce, originate dalle colate vulcaniche, hanno assunto particolari conformazioni, è il caso di ‘Pietra Porta’, della ‘Seggiola del Diavolo’, il ‘Sasso della Lupareccia’, la ‘Buca delle Fate’, il ‘Riparo Cervini’, sono solo alcune di queste.

Sei curioso di visitare questi luoghi ameni con gli occhi
di chi vi ha sempre abitato?
PRENOTA UN TOUR CON LA NOSTRA GUIDA
e armati di macchina fotografica!