le Passeggiate che fanno bene all'Anima

tour ed itinerari nella Natura incontaminata

All’interno del Parco si snoda il Sentiero dell’Acqua che ha inizio dalla sorgente dell’Ermicciolo e prosegue per circa 3 km.
Lungo il percorso si possono effettuare numerose deviazioni per visitare siti di notevole pregio storico e naturalistico. Il percorso è inserito in un contesto più ampio, come diramazione dell’”Anello del Monte Amiata”, il più ampio e conosciuto della montagna. Di forma circolare di circa 30 Km, percorre il cono vulcanico ad un’altitudine tra 1050 e i 1300 ml, a cavallo delle Province di Siena e Grosseto, tra maestosi boschi di faggio, castagno ed abete.

Dalle Sorgenti dell’Ermicciolo fino all’Eremo scorre il torrente Vivo dove, a partire dal Medioevo, furono costruiti mulini, cartiere, ferriere e, negli anni ’20 del secolo scorso, una prima centrale elettrica che sfruttava l’energia idrica. Tracce di questi antichi edifici sono tuttora visibili, coperte dai rampicanti, lungo tutti i percorsi di trekking.