il Monte Amiata domina tutta la Val d'Orcia

un'Attrazione per tutto l'anno

La Vetta del Monte Amiata

Il Monte Amiata è alto  1738 m. 8 impianti di risalita risalgono 10 km di piste per lo sci alpino; le 12 piste con innevamento programmato formano la skiarea dislocata nei punti cardine della montagna: la Vetta, il Prato delle Macinaie, il Prato della Contessa, il Rifugio Cantore e il Pian della Marsiliana.

Per lo sci nordico ci sono 4 anelli per 10,5 km, di cui 5,5 km costantemente battuti. L’anello Marsiliana – Macinaie si snoda in una splendida faggeta, i suoi 4,5 km sono adatti a sciatori di buon livello tecnico.

Per escursioni in neve fresca esiste una strada forestale di 5 km che porta al Primo Rifugio. Recentemente è stato creato uno snowpark lungo la pista Marsiliana e una pista da bob; mentre uno snowtubby di 200 m parte dalla seggiovia Cantore.

Il Parco Museo Minerario del Monte Amiata

Nel 2002 è stato costituito il “Parco Museo Miniere dell’Amiata”, al quale, oltre alla messa in sicurezza, al recupero dei manufatti ed alla tutela ambientale dei siti minerari, sono stati attribuiti i compiti inerenti alla conservazione degli archivi, alla promozione degli studi, alla raccolta delle testimonianze ed alla valorizzazione ai fini turistici del territorio del Parco.

In questi anni sono stati realizzati molti interventi volti alla conservazione e al recupero delle strutture minerarie amiatine, oltre ad attività di studio, ricerca e raccolta di testimonianze orali sul lavoro e la vita in miniera. PRENOTA UNA VISITA ORA!

Orchidee del Monte Amiata

L’area Amiatina è un territorio di grande bellezza paesaggistica e di rara integrità ambientale, nel quale la presenza umana è limitata e discreta.

Numerose sono le essenze floreali presenti in zona, tra queste molte specie di orchidee selvatiche (tra l’area della Val d’Orcia e quella del Monte Amiata sono state individuate circa cinquanta specie diverse), che fioriscono nel periodo compreso tra aprile e giugno.

Indiana Park ad Abbadia San Salvatore

Un parco avventura immerso in un bosco di faggi a 1400 mt. di altezza per un’esperienza 100% natura. Il parco è aperto tutti i giorni dalle 10 al tramonto. Il parco si estende su due ettari di bosco di faggi e abeti e offre percorsi per i grandi come per i piccoli.

Adrenalina con il salto del Quick Jump e la possibilità di passeggiate e d escursioni, a piedi oppure in bici, visite culturali e gastronomia. Bambini, ragazzi e adulti, a disposizione percorsi diversi e adatti a tutte le età sia su alberi che su pali artificiali, il salto nel vuoto con il QuickJump e attività familiari come la Caccia al Tesoro con il GPS molto divertente e adatta a tutti.